ISTRUZIONE 

 Presentazione
 Orari e Contatti
DIRITTO ALLO STUDIO 
 Il Servizio
 Iscrizione scuole
BORSE DI STUDIO 
 Il Servizio
 Graduatorie

TRASPORTO SCOLASTICO 

 Il Servizio
MENSA SCOLASTICA 
 Il Servizio

BORSE DI STUDIO
Ex Legge 10/03/2000 n.62 D.P.C.M. 14/02/2001 n. 106

LA LEGGE N. 62 DEL 10.03.2000 HA PREVISTO AL COMMA 9 DELL'ART. 1 UN FONDO A SOSTEGNO DELLA SPESA PER L'ISTRUZIONE SOSTENUTA DALLE FAMIGLIE CON UNA SITUAZIONE REDDITUALE PER L'ANNO 2007 NON SUPERIORE A EURO 10.633,00 CORRISPONDENTE ALL'INDICATORE DELLA SITUAZIONE ECONOMICA EQUIVALENTE (ISEE).

CHE COS'E' LA BORSA DI STUDIO?
La borsa di studio di cui alla ex legge 62/2000 e' un beneficio economico che viene concesso alle famiglie con una determinata situazione economica quale sostegno per la spesa sostenuta per l'istruzione dei propri figli. Occorre sottolineare che non si tratta di un rimborso spese ma di un aiuto economico che viene dato alle famiglie per le spese di istruzione.

A CHI E' RIVOLTO IL BENEFICIO?
E' rivolto alle famiglie degli alunni che hanno frequentato nell'anno scolastico 2008/2009 la scuola elementare e media.

QUALI SONO I LIMITI DI REDDITO PER POTER ACCEDERE AL BENEFICIO?
Per poter accedere al beneficio i genitori o altri soggetti che rappresentano il minore, appartenenti a famiglie la cui situazione reddituale, per l'anno 2008 non sia superiore alla soglia economica di Euro 10.633,00 corrispondente all'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE).

In presenza di ISEE pari a zero e' indispensabile attestare, pena l'esclusione dal beneficio, le fonti ed i mezzi dai quali il nucleo familiare ha tratto sostentamento.

PER QUALI SPESE E' CONCESSO IL BENEFICIO?
Il beneficio e' concesso quale sostegno per le spese sopportate per frequenza, mensa, trasporti, sussidi scolastici, ad esclusione dei libri di testo, per i quali esiste una specifica disposizione normativa. La somma delle spese deve essere pari o superiore a Euro 51,65.

COME FARE PER OTTENERE IL BENEFICIO?
Per l'attribuzione de beneficio, relativamente e limitatamente all'anno scolastico 2009/2010, la richiesta deve essere compilata sull'apposito modello e corredata dall'autocertificazione relativa alle spese sostenute nell'anno scolastico 2009/2010.

Alla domanda dovra' essere allegata la certificazione attestante il calcolo dell'indicatore della situazione economica, (ISEE) che potra' essere richiesta al Comune tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 12.00, e fotocopia del documento di riconoscimento.

Il termine per la presentazione della domanda e': 25 gennaio 2011

DOVE SI TROVANO I FORMULARI?
Il formulario per la presentazione della domanda e' reperibile presso l'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune e sul sito del comune al seguente link del Modello di domanda

QUAL E' L'ENTITA' DELLA BORSA DI STUDIO?
Per l'anno scolastico 2008/2009 il numero delle borse di studio da assegnare sara' comunicato successivamente all'emissione del Decreto Dirigenziale della Regione Campania che effettuera' il riparto delle somme spettanti ai singoli comuni.
L'importo della borsa di studio da assegnare e pari ad Euro 130,00 fissato con delibera di Giunta Regionale n 1222 del 18.07.2008.

Il contributo verra' concesso prioritariamente agli alunni appartenenti a famiglie in condizioni di maggiore disagio economico formulando apposita graduatoria.

In applicazione delle vigenti norme in materie di autocertificazione saranno effettuati i previsti controlli sulla veridicita' dei dati forniti ed eventuali abusi saranno perseguiti a norma di legge.

Per ogni ulteriore chiarimento fare riferimento all'Ufficio Pubblica Istruzione del Comune o al
Responsabile del procedimento: Istruttore Amministrativo - Paolo Sepe - tel.081/5029223-224
Per inviare una e-mail: clicca qui