SERVIZI DEMOGRAFICI 

 Presentazione
 Orari e Contatti

ANAGRAFE 

 Certificati emessi
 Normativa
rilascio certificati
 Autocertificazioni
 Modelli di
autocertificazione
 la carta d'identita'
Elettronica
 ottenere la residenza

STATO CIVILE 

 Servizi

ELETTORALE 

 L'ufficio
 Certificazioni
 Tessera Elettorale
 Iscrizione in liste elettorali
 elezioni 2008
 elezioni 2009
 elezioni 2010
 Referendum 2011
 elezioni 2014
 elezioni 2015

STATISTICA 

 Popolazione negli ultimi anni
 Censimento 2011

LEVA 

 L'Ufficio
CARTA D'IDENTITA'

Descrizione

E' il documento attestante l'identitÓ di un soggetto. Serve per l'identificazione personale.
Per i cittadini italiani Ŕ un documento valido per l'espatrio negli Stati dell'Unione Europea e in quelli con i quali vigono accordi internazionali.
Ai cittadini italiani non Ŕ pi¨ richiesta la esibizione della carta di identitÓ al momento dell'ingresso negli Stati che hanno aderito all'accordo di Schengen. E' necessario esserne comunque in possesso per dimostrare la propria identitÓ in caso di controllo.

Erogazione del servizio:

PER CHI LA RICHIEDE PER LA PRIMA VOLTA:

CITTADINI MAGGIORENNI presentarsi personalmente allo sportello con:
  • 3 fotografie recenti a mezzo busto e senza cappello;
  • documento di identificazione;

Consegnando questi documenti la carta d'identita' viene rilasciata direttamente all'interessato, attendendo il tempo necessario alla redazione e per la firma di rilascio da parte del Sindaco o del funzionario incaricato. Se non si possiede altro documento, l'identificazione avviene mediante 2 testimoni maggiorenni.
Se si vuole il documento valido per l'espatrio occorre sottoscrivere sul modello fornito dall'impiegato allo sportello, la dichiarazione che non ci si trovi in alcuna delle condizioni ostative previste per il rilascio del passaporto , ovvero:

NOTA 1
PER LA TUTELA DEI MINORI, i genitori separati legalmente, divorziati, celibi o nubili, che hanno figli minori, hanno l'obbligo di munirsi dell'autorizzazione del Giudice Tutelare. L'autorizzazione del Giudice Tutelare non e' necessaria quando il richiedente abbia l'assenso dell'altro genitore o quando sia titolare esclusivo della potesta' sul figlio. (Legge 1185 del 21/11/67 art. 3 comma b) L'autorizzazione non occorre per i genitori naturali conviventi.

CITTADINI MINORENNI
(da 0 anni a 18 anni) presentarsi personalmente presso lo sportello con:
  • 3 fotografie recenti a mezzo busto e senza cappello;
  • documento di identificazione;

Consegnando questi documenti la carta d'identita' viene rilasciata direttamente all'interessato, attendendo il tempo necessario alla redazione e per la firma di rilascio da parte del Sindaco o del funzionario incaricato. Se non si possiede un documento l'identificazione avviene mediante un genitore esercente la podesta', munito di un documento.

Se si vuole che il documento sia valido per l'espatrio I minorenni devono invece essere accompagnati da entrambi i genitori, muniti di documento valido e occorre sottoscrivere l'istanza e la dichiarazione, da parte di chi esercita la podesta',su un modello fornito dall'impiegato allo sportello, che il minore non si trova in alcuna delle condizioni ostative previste per il rilascio del passaporto e il relativo assenso all'espatrio.

N.B. la dichiarazione deve essere sottoscritta da entrambi i genitori. Nel caso di rifiuto all'assenso da parte di un genitore e' possibile supplire a cio' mediante l'autorizzazione del Giudice Tutelare. -

RINNOVO DELLA CARTA D'IDENTITA'

Il Decreto legge n. 70/2011 ha introdotto nuove disposizioni sopprimendo il limite minimo di età per il rilascio della carta d'identità, che adesso può essere rilasciata anche ai minori di 15 anni con validità temporale diversa a seconda dell'età.
Dal 14 giugno 2011 quindi la carta d’identità ha validità di:

  • 10 anni dalla data di rilascio per i cittadini di età superiore ai 18 anni,
  • 5 anni dalla data di rilascio per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni
  • 3 anni per i minori di età inferiore ai 3 anni.

Tali disposizioni si applicano anche alle carte d’identità non valide per l’espatrio, rilasciate ai cittadini stranieri.
Si ricorda che, cosi' come previsto dalla Circolare del ministero dell'Interno n. 8 del 26/06/2008, "nel caso di Carte che compiano la scadenza quinquennale a far data dal 26 giugno 2008 a seguire, il Comune dovra' procedere con la convalida del documento originario per gli ulteriori cinque anni, apponendo la seguente apostilla: 'validita' prorogata ai sensi dell'art. 31 del D.L. 25/6/2008 n. 112 fino al...'".

Tale timbro di proroga verra' apposto dal Comune di residenza o di dimora anche se questi ultimi non sono quelli che hanno emesso la carta d'identita'.

Le carte d'identita' con scadenza antecedente al 26 giugno 2008 devono essere rinnovate

Procedure di rinnovo
  • Cittadini Italiani:occorre presentarsi solo con il documento scaduto (se scaduto da molto tempo occorre un altro documento valido o 2 testimoni)e 3 fotografie .
  • Nel caso di genitore legalmente separato,vedovo,divorziato,celibe o nubile, con figli minori vedere la nota al punto 1 "Per la tutela dei minori".
  • Nel caso di furto o smarrimento,occorre presentare quanto sopra elencato e la denuncia resa presso le Autorita' competenti (Commissariato di Polizia o Stazione dei Carabinieri).

Requisiti: Essere iscritti nell'archivio della popolazione residente del Comune di Carinaro.

Documentazione :
Documento di identita' o testimoni.
Minori di anni 18:

  • Non valida per l'espatrio: 1 genitore o un documento di identita';
  • valida per l'espatrio: entrambi i genitori muniti di un documento di identita';

CITTADINI STRANIERI:

Per i cittadini stranieri residenti, la carta d'identita' viene rilasciata non "valida ai fini dell'espatrio" .
Oltre alla documentazione prevista per i cittadini italiani, occorre presentare, in originale, il permesso di soggiorno o carta di soggiorno non scaduti di validita'.
La carta d'identita' e' valida fino alla scadenza del permesso di soggiorno


Costo del Servizio:

Carta identita': euro 5,16 + 0,52 diritti di segreteria

ELENCO DEGLI STATI CHE RICONOSCONO LA VALIDITA' DELLA CARTA D'IDENTITA' AI FINI DELL'INGRESSO NEI RISPETTIVI TERRITORI

(Stati per i quali la Carta d'identita costituisce titolo equipollente al passaporto):

ALBANIA - AUSTRIA - BELGIO - BOSNIA ERZEGOVINA - BULGARIA - CIPRO - CROAZIA - DANIMARCA - FINLANDIA - FRANCIA - GERMANIA - GIBILTERRA - GRAN BRETAGNA - GRECIA - IRLANDA - ISLANDA - LIECHTENSTEIN - LUSSEMBURGO - MALTA - MONACO - MONTENEGRO - NORVEGIA - OLANDA - PORTOGALLO - REPUBBLICA CECA - REPUBBLICA SLOVACCA - SLOVENIA - SPAGNA - SVEZIA - SVIZZERA - UNGHERIA.

ROMANIA: Ingresso per un periodo massimo di 30 giorni.

MACEDONIA : Solo se la carta d'identita' e' accompagnata da apposito tesserino rilasciato alla frontiera previo pagamento di una somma di circa 25,82 euro.

MAROCCO - TUNISIA - TURCHIA : Solo per chi vi si reca con viaggio organizzato.

EGITTO: L'ingresso in questo paese PER TURISMO e' consentito con la carta d'identita' (valida ai fini dell'espatrio) ed un modulo appositamente predisposto dalle Autorita' Egiziane. Il modulo e' in distribuzione sull'aereo o all'aeroporto di arrivo, prima del controllo dei documenti e va debitamente compilato. Ciascun viaggiatore dovra' presentare una foto recente in formato tessera, che verra' incollata sul citato modulo a cura delle Autorita' Egiziane (ATTENZIONE : presso gli aeroporti egiziani non esistono macchine per foto istantanee, pertanto la citata foto-tessera deve essere gia' al seguito del passeggero). Si precisa che, nel caso di MINORI non in possesso di carta d'identita' , sara' necessario che gli stessi siano registrati nel passaporto del genitore che li accompagna.

Dal 1 maggio 2004 altri dieci paesi hanno aderito all'Unione Europea: Cipro, Repubblica Ceca, Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Slovacchia, Slovenia, Polonia, Ungheria.

Per recarsi nei nuovi 10 paesi e' bene sapere che:
Lettonia: Carta d'identita con validita' residua pari almeno alla durata del soggiorno. Per i minori di anni 15 e' necessario il passaporto.
Estonia, Lituania Polonia: Passaporto o Carta identita' validi per l'intero soggiorno. Per i minori di anni 15 e' necessario il passaporto oppure l'iscrizione con foto nel passaporto dei genitori Repubblica Ceca: Passaporto o carta di identita' validi per l'intero periodo del soggiorno. Passaporto per i minori di anni 15.
Cipro: Passaporto
Malta, Slovenia e Slovacchia: per adulti valgono sia la Carta di identita' che il Passaporto. I minori di anni 15 devono essere muniti di passaporto o essere iscritti nel passaporto dei genitori con foto.
Ungheria: Passaporto o Carta di identita' validi per l'intero soggiorno. I minori di anni 15 devono essere muniti di passaporto o essere iscritti nel passaporto dei genitori con foto.

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti vai sul sito della Polizia di stato
Documenti individuali per l'espatrio dei minori Circolare Ministero dell'interno n.7/2012