Elezioni Regionali 2015

Decreti
Le Leggi
Dove si vota
Gli scrutatori
sorteggiati
Voto Domiciliare
e assistito
Come si vota
Candidati
Risultati
Regionali 2015
Contatti



Chi puo' votare

Legge n.ro 39/1975 - Art. 1
Sono elettori i cittadini italiani che abbiano compiuto il diciottesimo anno di eta' e non si trovino in alcuna delle condizioni previste dagli articoli 2 e 3.


IL SISTEMA ELETTORALE - Regionali 2015

Il presidente della regione e' eletto direttamente con il sistema maggioritario: vince chi ha piu' voti e non ci sono ballottaggi.
Chi arriva secondo viene comunque eletto consigliere regionale.

Il consiglio regionale e' eletto con un sistema misto: in gran parte proporzionale, in piccola parte maggioritario.

Quattro quinti dei seggi sono attribuiti proporzionalmente, sulla base di liste di partito presentate nelle diverse province (tanti voti, tanti seggi). Le liste possono essere collegate a un candidato presidente.

Le liste che hanno ottenuto meno del tre per cento dei voti, non ottengono alcun seggio ("sbarramento"), a meno che non siano collegate con un candidato presidente che ha ottenuto almeno il cinque per cento dei voti.

Un quinto dei seggi e' attribuito con il maggioritario, sulla base di liste regionali (i cosiddetti "listini") il cui capolista e' il candidato alla presidenza.

Chi vince prende tutto, con la seguente eccezione:

  • Se le liste circoscrizionali collegate alla lista regionale vincente hanno ottenuto giÓ il 50 per cento dei seggi, alla nuova maggioranza Ŕ attribuita solo la metÓ dei seggi del "listino" (dieci per cento del totale dei seggi in consiglio), il resto Ŕ distribuito proporzionalmente tra le liste di opposizione.
  • Il nuovo presidente ha diritto ad avere una maggioranza stabile in consiglio: se le liste a lui collegate hanno ottenuto meno del 40 per cento dei seggi, oltre alla totalitÓ dei seggi del "listino" gli vengono attribuiti tanti consiglieri "extra" fino ad arrivare al 55 per cento dei seggi del consiglio.

La legge n. 43 del 1995

La legge Legge 108/1968

Convocazione Comizi elettorali - Manifesto